Il microclima favorevole caratterizzato da condizioni climatiche siccitose e le alte temperature estive hanno determinato da un lato il ritardo dell’accrescimento dei frutti e dall’altro l’arresto del ciclo riproduttivo del parassita più temuto: la mosca delle olive. Questo determinerà la possibilità di avere un prodotto di alta qualità attraverso la raccolta anticipata delle olive.